HTML> BOXEmore - Speciale BOXE - Aneddoti sui welter

 

ANEDDOTI SUI WELTER

Epiche vittorie, incredibili record, personaggi leggendari, match che hanno esaltato gli appassionali e falli curiosi sono parte integrante della storia dei pesi welter, una categoria caratterizzala da pugili tecnici e dal fisico scattante.

 

 

1915

Jack Britton sconfigge Jack Glover e conquista la corona mondiale dei pesi welter. Si tratta del primo dei 37 match da lui disputati per il titolo.

 

1947

Alla vigilia dell'incontro con Jimmy Doyle, Sugar Ray Robinson sogna di aver ucciso l'avversario sul ring. Un sacerdote riesce a convincerlo a non rinunciare al match, ma Doyle morì proprio a causa delle ferite riportate in quel combattimento.

 

1963

Dopo aver vinto il titolo dei welter nel 1961 e nel 1962, Emile Griffith (qui in alto) batte Luis Rodriguez e diventa per la terza volta campione del mondo di quella categoria.

 

1979

Sugar Ray Leonard vince il titolo dei welter a spese del campione in carica Wilfred Benitez. In tutto, Leonard conquisterà corone iridate in ben cinque diverse categorie di peso.

 

1980

Come Sugar Ray Leonard, anche Thomas Hearns conquista il suo primo alloro mondiale nella categoria dei welter, sconfiggendo Pipino Cuevas per la corona WEA. Nella sua gloriosa carriera arriverà poi a vincere titoli iridati addirittura in sei categorie di peso differenti.

 

1980

Nel mese di giugno, il leggendario Roberto Duran, che ha già vinto titoli mondiali in quattro categorie, strappa a Sugar Ray Leonard il titolo WBC dei welter. Tuttavia, nella rivincita, disputata nel successivo novembre, il celebre "Mani di Pietra" sconcerta il mondo della boxe. Alla fine della settima ripresa, infatti, volta le spalle allo sfidante e alza il guantone per ritirarsi, mormorando all'arbitro «No, mas ... » (ovvero «No, basta ... »).

 

1983

Donald Curry sconfigge Jun Suk Hwang e conquista il trono WEA dei welter. Poi, suo fratello Bruce batte Leroy Haley evince la corona WEC dei superleggeri. I Curry diventano cosi i primi fratelli che detengono titoli mondiali nello stesso momento.

 

1987

Il britannico Lloyd Honeyghan supera Gene Hatcher in appena 45 secondi. Si tratta della vittoria più rapida della storia in un match valevole per il mondiale dei welter.

 

2005

Zab Judah batte Cory Spinks evince i titoli WEA, WEC e IBF dei welter. Quattro anni prima, Judah è stato sospeso per aver aggredito l'arbitro Jay Nady, dopo essere stato sconfitto da Kostya Tszyu in un match valevole per la corona dei pesi superleggeri.

 

 

 

Copyright dal 2007 BOXEmore - Tutti i diritti riservati. Condizioni d'Utilizzo
Contatore visite gratuito