FRASI CELEBRI

Le frasi celebri dei grandi campioni che hanno segnato un'epoca e che hanno lasciato un segno indelebile nel fantastico mondo della boxe.

Di seguito le frasi dei grandi campioni che sono rimaste nella memoria di tutti.

 

Pag. 1 - 2 - 3 - 4 - >>

 

Muhammed Ali

<<Sono il più grande>>

<<Danzo come una farfalla e pungo come un'ape>>

<<Sono affascinante, veloce, praticamente imbattibile>>

<<Le mani non possono colpire quello che gli occhi non possono vedere>>

<<I campioni non si fanno nelle palestre. I campioni si fanno con qualcosa che hanno nel loro profondo: un desiderio, un sogno, una visione.>>

<<Ne sono certo, sono in grado di batterli tutti>>

<<E' difficile essere umili quando si e grandi come lo sono io>>

<<La boxe è tanti bianchi che guardano due neri picchiarsi tra di loro>>

<<La vecchiaia è il sunto di tutta la vita>>

<<Pensavo che se lo avessi detto spesso avrei convinto il mondo di essere il più grande>>

<<Vorrei che la gente amasse tutti gli altri quanto ama me. Sarebbe un mondo migliore>>

<<Prima di danzare sotto i riflettori corro per la strada>>

 

 

Mike Tyson

<<Mi piace picchiare la gente e picchiarla di brutto!>>

<<Provo a colpirli proprio sulla punta del naso>>

<<Quando combatto contro qualcuno, voglio togliergli la sua virilità. Voglio strappargli il cuore e mostrarglielo>>

<<Porto dolore, molto dolore>>

 

 

Rocky Marciano

<<La cosa a cui pensavo più spesso era la povertà che mia madre e mio padre avevano affrontato>>

<<Ho deciso di scordarmi del baseball e ho sognato una nuova carriera nella boxe>>

<<Quando gli sparring partners hanno cominciato a scarseggiare, ho capito che probabilmente c'era qualcosa che funzionava in quello che facevo>>

<<Perchè danzare per 10 riprese con un avversario se lo si può mettere KO alla prima?>>

<<Sul ring non ho mai conosciuto veramente la paura>>

 

 

Joe Frazier

<<Odiavo quell'uomo. Nei primi due match ha tentato di farmi diventare un bianco, poi un povero negro>>
(riferito a Muhammed Ali)

<<Dimostrargli quanto fosse infondato il suo stupido orgoglio era diventata la mia missione>>
(riferito a Muhammed Ali)

 

 

Roberto Duran

<<C'è una sola leggenda. Sono io>>

<<Incassare colpi mi spinge a dare più pugni all'avversario>>

<<Nella vita personale non sono un animale. Ma sul ring c'è un animale in me>>

 

 

Jake LaMotta

<<Combatto per denaro da quando avevo 8 anni>>

<<Una volta per Natale abbiamo ricevuto carbone>>

<<Insisti a colpirli in basso, è li che cedono di più>>

<<Non sono abbastanza furbo per fare il ladro. Combatterò, diventerò un professionista>>

 

 

Joe Louis

<<Tutti devono prevedere di essere sconfitti qualche volta>>

<<Una volta suonata la campana devi cavartela da solo>>

<<In realtà non amo il denaro, però mi calma i nervi>>

<<Rispettavo tutti i miei avversari. Non è facile salire sul ring: bisogna avere un tipo speciale di coraggio>>

<<Può fuggire, ma non può nascondersi>>
(riferito a Billy Conn)

 

 

Larry Holmes

<<E' duro essere neri. Siete mai stati neri? Io lo sono stato una volta quando ero povero>>

<<Valgo quanto chiunque altro cammini su questa terra>>

<<Volevo tornare e provare a dimostrare qualcosa>>
(riferito al suo rientro contro Tyson)

 

 

Nino Benvenuti

<<E' meglio vincere quando ci sono molti avversari che quando non c'è ne nessuno>>

 

 

Pag. 1 - 2 - 3 - 4 - >>

 

 

 

Copyright dal 2007 BOXEmore - Tutti i diritti riservati. Condizioni d'Utilizzo
Contatore visite gratuito